Crostata al limone di Corniglia

Ho passato un week end lungo alle 5 terre: che dire, meravigliose!
Non ci ero mai stata e ne sono rimasta incantata. Colori, sapori, profumi e …pioggia!

Non ho potuto non notare i limoni che stavano a bordo delle stradine in queste enormi ceste a Corniglia. Non ho resistito e me ne sono portata a casa un paio per farci un bel dolce.

IMG_0981 copia scr
Crostata al limone
Crostata al limone

INGREDIENTI:
Per la base di frolla

  • 155 g di farina 00
  • 70 g di zucchero bianco
  • 35 ml di olio di semi
  • 35 ml di acqua
  • un cucchiaino di lievito

Per la crema

  • 100 g di zucchero bianco
  • 2 tuorli
  • buccia e succo di un limone
  • 20 g di farina di riso
  • 200 g di latte (anche vegetale)

Per la copertura

  • 5 cucchiai di farina 00
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 5 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di lievito
  • scorza del limone

Procedimento:

  1. Preparare la frolla: mescolare con la frusta elettrica lo zucchero con l’olio e l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungerlo poi alla farina e al lievito e impastare velocemente. Formare una palla e far riposare in frigorifero.
  2. Preparare la crema: in un pentolino mescolare i tuorli con zucchero e farina. Aggiungere poi il latte, buccia e succo di limone. Mettere sul fuoco basso e far cuocere fino a bollore continuando a mescolare. Far raffreddare.
  3. Preparare la copertura: mescolare zucchero e uova fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere olio, farina, lievito ed infine il latte e la scorza del limone.
  4. Comporre la torta iniziando a stendere la frolla per foderare la base della tortiera. Bucherellare il fondo con una forchetta.
  5. Aggiungere la crema al limone (io mi sono aiutata con una sac à poche).
  6. Ed infine versare sopra l’impasto per la copertura.
  7. Infornare a 170° per 50 minuti circa.

 

 

Annunci

14 thoughts on “Crostata al limone di Corniglia

  1. Bellissima la tua torta. Sono stata tante volte alle 5 terre in gioventù. Ogni anno si faceva la “camminata” all’inizio di novembre e poi in primavera, quando sulle montagne c’era troppa neve per il trekking. Ma sai che i limoni non li ricordavo?

    1. Grazie! Io ci sono andata per la prima volta e sicuramente ci tornerò anche perché causa pioggia abbiamo girato poco a piedi.
      I limoni li ho visi soprattutto a Corniglia: c’erano queste ceste enormi fuori da ogni negozietto. Un profumo delizioso 😊

    1. Ciao! Grazie 🙂 io mi sto avvicinando al trekking ultimamente, peccato che quel week end ha piovuto e non abbiamo potuto girare molto a piedi. Ti seguo con piacere 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...