Il latte condensato

Mi sono imbattuta in questo ingrediente nella preparazione delle fette al latte. In realtà ho cercato qualcosa per sostituirlo perchè non mi andava di comprare un ingrediente che poi avrei utilizzato solo per una ricetta e poi dimenticato in fondo al frigorifero.

Alla fine ho deciso di provare a farlo, la ricetta è molto semplice e il risultato è garantito.

 

Ma che cos’è il latte condensato?

Il latte condensato è una forma di latte reso conservabile grazie alla sottrazione di umidità. In sostanza si aggiunge zucchero e si fa bollire per fargli perdere acqua. Dura più a lungo, è mooolto dolce ed è ottimo da aggiungere a panna e creme.

 

INGREDIENTI:

  • 250 ml di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 5 g di maizena o fecola di patate

Procedimento:

  1. Versare il latte in una pentola e sciogliere la maizena con una frusta.
  2. Aggiungere lo zucchero e mescolare.
  3. Mettere la pentola sul fuoco e far cuocere 20 minuti dal bollore. Mescolare di tanto in tanto.
  4. A cottura ultimata, versare in un vasetto e una volta raffreddato, conservare il latte condensato in frigo.

 

Annunci

10 thoughts on “Il latte condensato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...